Ford: Don’t tap and drive

martina favaro for ford italia

Sicurezza stradale: la nuova campagna Ford.

 

Ciao ragazzi, oggi parliamo di sicurezza stradale, tema che mi è molto caro perchè troppe persone, tra cui moltissimi giovani, muoiono ogni giorno in incidenti stradali.

Il tema sta molto a cuore anche a Ford : la sicurezza stradale è da sempre una sua priorità.

 

                   Le iniziative passate

 

La Mondeo, ad esempio, è stata la prima Ford ad essere dotata di Pre-Collision Assist con sistema di rilevamento pedoni: una tecnologia concepita per individuare le persone sul tratto di strada adiacente al veicolo e avvertire il conducente della loro presenza.

Tra le iniziative promosse da Ford per la sicurezza ricordiamo Driving Skills for Life (DSFL), un programma di training rivolto ai neopatentati per fronteggiare le insidie della strada, grazie al quale più di 100,000 ragazzi hanno potuto migliorare sensibilmente le proprie abilità alla guida.

Tante sono state le campagne di sensibilizzazione alla guida responsabile e contro l’utilizzo dello smartphone al volante, come Don’t Scroll and Drive e Don’t Emoji and drive, per dimostrare che basta guardare una foto o inviare una sola “faccina” per perdere il controllo della strada.

                          Cosa dicono le statistiche

Dalle statistiche più recenti risulta che 3 incidenti stradali su 4 sono causati da distrazioni alla guida e uno dei motivi più frequenti di distrazione è proprio l’utilizzo degli smartphone.
Inviare un messaggio o scattare una foto, può costarci la vita.

Capita anche a me di cedere alla tentazione di immortalare un bel tramonto. Quando ci viene la tentazione di farlo, però, ricordiamoci che questo provoca una distrazione che può durare da 1 a 4 secondi. Troppi, se consideriamo che è sufficiente un solo secondo a 50Km/h per perdere di vista 15 metri di strada.

Basta un attimo di distrazione per non accorgersi di un pedone che attraversa la strada o di una macchina che sta frenando davanti a noi.

           La nuova campagna: Don’t tap and drive

Per questo Ford lancia una nuova campagna su Instagram, “Don’t tap and drive“, dedicata alla sicurezza stradale, per metterci in guardia da un’abitudine, quella del tap  sullo schermo, molto pericolosa quando siamo alla guida.
Sull’account Instagram di @Forditalia, che vi consiglio di visitare, potrete sperimentare due diverse situazioni che si possono verificare quando si è alla guida.
Per far questo dovrete utilizzare due diversi dispositivi:
– con iOS, vi troverete di fronte alla situazione di chi è attento alla guida, vedrete infatti chiaramente le sagome di un cane, di una donna e di una carrozzina che attraversano la strada;
-utilizzando Android, invece, visualizzerete l’esperienza di chi è distratto, non riuscirete a mettere a fuoco i soggetti che attraversano la strada.
Siamo una generazione perennemente connessa e non possiamo vivere senza telefonini e smartphone. Riserviamoci però di navigare sui nostri smartphone o scrivere messaggi a motore spento: perderemo forse qualche secondo del nostro tempo ma non metteremo a rischio le nostre vite e quelle degli altri.

 

 

 

 Post sponsorizzato

 

 

Buzzoole

Be Sociable, Share!

4 comments to Ford: Don’t tap and drive

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>